Immatricolazioni

A.A. 2019-20

Cosa fare per immatricolarsi


Per immatricolarsi occorre espletare gli adempimenti di seguito descritti:

  • Nel caso in cui sia stata sostenuta la prova di ingresso in modalità tradizionale (Test in Presenza – TIP), accedere all’ “Area Riservata Studenti” mediante le credenziali di accesso (username e password) definite all’atto della registrazione effettuata per l’ammissione alla prova di ingresso e proseguire nella procedura di immatricolazione online;.
  • Nel caso in cui sia stato sostenuto il TOLC (Test On Line Cisia) presso l’Università degli Studi del Sannio, registrarsi all’ “Area Riservata Studenti” e accedere al servizio online di immatricolazione;
  • Nel caso in cui sia stato sostenuto il TOLC (Test On Line Cisia) presso un altro ateneo, registrarsi all’ “Area Riservata Studenti”  e successivamente recarsi presso gli sportelli della Segreteria Studenti per ottenere l’abilitazione all’accesso al servizio di immatricolazione online, mediante esibizione di un proprio documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale e della documentazione attestante il sostenimento del test con il relativo risultato. Successivamente accedere al servizio online di immatricolazione;
  • Nel caso in cui non sia stata sostenuta la prova di ingresso, perché esonerati dal suo svolgimento, recarsi presso gli sportelli della Segreteria Studenti per ottenere l’abilitazione all’accesso al servizio di immatricolazione online mediante esibizione di un proprio documento di riconoscimento in corso di validità e del codice fiscale. Per i Corsi di Laurea del Dipartimento di Scienze e Tecnologie  recarsi preliminarmente presso l’Unità Organizzativa di Supporto Amministrativo Didattico del predetto Dipartimento in via Nicola Calandra.

 

  • Provvedere alla richiesta dell’attestazione I.S.E.E. per Prestazioni per il diritto allo studio universitario” presso uno degli enti preposti al rilascio (Centri di Assistenza Fiscale, Sedi territoriali dell’INPS, Comuni, Patronati, etc), ai fini della determinazione degli importi delle tasse. Non è necessario consegnare la predetta attestazione presso la Segreteria Studenti, essendo acquisita d’ufficio dalle banche dati dell’INPS.

Saranno considerate valide le ISEE richieste dal 1° gennaio 2019 al 15 novembre 2019.

L’importo della tassa regionale sarà determinato sulla base all’ISEE acquisita al momento dell’iscrizione.

La mancata richiesta dell’ISEE comporterà l’obbligo di provvedere al pagamento delle tasse e dei contributi universitari per il massimo importo previsto.

 

Per ulteriori informazioni in merito agli importi e al pagamento delle tasse e dei contributi si fa rinvio alla sezione “Tasse di iscrizione”.

 

Effettuato l’accesso all’ “Area Riservata Studenti”:

  • Compilare la domanda di immatricolazione online;
  • Attendere l’acquisizione dell’ISEE dalle banche dati INPS e il conseguente calcolo della prima rata di tasse e contributi universitari;
  • Effettuare il pagamento della prima rata di tasse universitarie dalla sezione “SEGRETERIA-PAGAMENTI”, mediante il sistema PagoPA (Come pagare le tasse con PagoPA)

L’immatricolazione si intende perfezionata con il pagamento della prima rata.

Nel caso si volesse richiedere il riconoscimento di crediti o la riduzione delle tasse per proprie condizioni soggettive, compilare i relativi moduli nella sezione "Modulistica" e consegnarli agli sportelli della Segreteria Studenti.

 

Per l’anno accademico 2019/2020 le istanze di immatricolazione devono essere presentate dal 2 settembre 2019 al 15 ottobre 2019.
Dopo la scadenza, sarà possibile effettuare l'immatricolazione con il pagamento della indennità di mora prevista.

 

Per ogni ulteriore dettaglio si fa rinvio alla Guida Pratica per lo Studente